Prima Pagina
Album
Arabesque
Cassetto
Libreria
Links
Note a margine
Scrivici


Note a margine del Chichingiolo

Indice  
Indice


A TUTTA BIRRA

MAMBO!

O TEMPORA ...

IL ROMANZO MISTERIOSO (22.02.2003)

* * * * * * *
Dapprima, poiché l'idea era stata sua, sembrava che "il libro" dovesse scriverlo Zizzi. (pag. 5)
PARTE PRIMA

1 - Ci eravamo ritrovati in questa incarnazione - delle precedenti, come accade avevamo entrambi perduto il ricordo - in un super affollato campo di tennis. (pag. 21)

2 - Si rivelò meno "facile" di quanto credevo, ma non schiava di pregiudizi. (pag. 24)
3 - "Ci aiuti, Padre - pregò Letizia prendendogli una mano. - Io non so come ho fatto a innamorarmi di questo tipaccio, ma gli voglio un bene da morire e anche lui a me." (pag. 36)
4 - Zio Bruno, senza essere ciò che genericamente viene definito un materialista, annetteva, a torto o a ragione, una certa importanza alla vita terrena [...] (pag. 41)
5 - L'appuntamento con Letizia era per le nove in Piazza del Commissariato dell'Hamasien. (pag. 44)
6 - Fikadù, in lingua locale, vuol dire "Volontà di Dio", "Ordine Supremo" o qualcosa di simile. (pag. 49)
7 - Ti amo, Tom.
- Cara
- Sei felice?
- Non chiedermelo. (pag. 51)
8 - Quando giungemmo a Fikadù, le grandi piogge erano cessate da poco e un manto di tenero verde si stendeva sui campi. Dai brevi alberi di papaie pendevano grossi frutti gialloverdi e così dai frastagliati banani. (pag. 55)
9 - L'ainamaì, la sorgente, sgorgava dalla roccia quasi alla sommità della collina. (pag. 58)
10 - Ritrovammo gli antichi compagni, Osvaldo, Lydia e tutti gli altri. (pag. 75)
11 - Per celebrare il ventesimo compleanno di Letizia, zio Bruno, tornato da qualche giorno dalla Dancalia, volle che organizzassimo un piccolo party. (pag. 86)
12 - L'ultima passione dilagante tra il nostro bel mondo era, in quei giorni, l'equitazione. (pag. 98)
13 - La Valle del Dorfù annegava in una matassa di nebbia grigiastra, mentre più in alto la pioggia avvolgeva le lucide euforbie come in un involucro di cellophane. (pag. 103)

14 - Il Party, che si svolgeva in casa di Lydia con la regia di Osvaldo, non differiva da tutti gli altri se non per un quartetto di sonatori formidabilmente attrezzati di quasi tutti gli strumenti atti a produrre rumori. (pag. 110)

15 - Mi sembrava d'essermi appena addormentato, quando, sul tavolino al mio fianco, cominciò a trillare la suoneria del telefono. (pag. 122)
16 - Era stata una giornata serena e piacevole. [...] Sul cancello di casa, per antica abitudine, ci voltammo a salutare la Croce del Sud, immobile sulle buie colline di Gaggiret [...] (pag. 130)
17 - Non ero tranquillo. (pag. 139)
18 - Seduto dietro la scrivania di massiccio legno di teck, zio Bruno stava arrotolandosi una sigaretta con tanta meticolosità che neanche sollevò il capo, al mio ingresso, né rispose al saluto. (pag. 151)
19 - Iniziò un periodo di intensa attività. (pag. 160)
PARTE SECONDA
1 - "WAR IS OVER". Con queste sole parole, stampate su pochi manifesti murali le Autorità Britanniche parteciparono alle promiscue popolazioni dell'Eritrea la fine del secondo conflitto mondiale. (pag. 169)
2 - I quattro Inviati dell'ONU, ritennero in coscienza di non poter fare una relazione basandosi soltanto sui piuttosto discordi pareri delle duecento persone che avevano ascoltato, e visto che le genti dell'interno non venivano a loro, decisero, con molta buona volontà ed altrettanto candore, di recarsi essi stessi ad intervistarli. (pag. 177)
3 - Per arcani ma inoppugnabili tramiti, i nostri uomini di Fikadù appresero, con un certo anticipo sulla comunicazione ufficiale (del tutto simbolica, del resto, in quanto pubblicata sul "Quotidiano Eritreo", e si sa che i contadini indigeni non indulgono in letture di sorta) che [...] (pag. 182)
4 - Anche dopo la partenza dei Quattro Signori dell'ONU, tornati a Lake Success per riferire il risultato delle indagini, la lotta politica in Eritrea proseguì a ritmo serrato ed anzi andò sempre più inasprendosi. (pag. 192)
5 - I Quattro Signori dell'ONU, quelli che i drittoni dagli occhiali affumicati e dalle molte penne a sfera erano certi di aver fatto fessi, al momento di [...] (pag. 203)
6 - Il trasferimento a Massaua di Eva, che si imbarcava per Cipro, avvenne romanzescamente e disagevolmente via strada, in colonna. (pag. 212)
7 - Zizzi si svegliò con l'emicrania. (pag. 218)
8 - Tornavamo dall'aver trascorso la sera a casa di amici dei nostri amici, dove Zizzi, per le note ragioni ed altre di origine assai più recente, aveva folleggiato e bevuto con notevole impegno. (pag. 229)
9 - "Hai sentito le ultime prodezze degli scifta?" - mi chiese Osvaldo. (pag. 239)
10 - Invogliati da una lieve brezza di nord-ovest, che mitigava gli abbaglianti ardori del sole, andammo a trascorrere le ultime ore di un pomeriggio domenicale all'Isola Verde. (pag. 250)
PARTE TERZA
1 - La colonna per Asmara partiva alle 7 del mattino. (pag. 265)
2 - Radunati intorno ad un tavolo della tecceria fuori mano, alcuni giovani dalle teste crespute e dalle grinte dure mezzo coperte dagli immancabili occhiali da sole, ascoltavano con compiaciuto interesse, tra una bevuta di mastica ed una di suà, la brillante impresa [...] (pag. 276)
3 - Partimmo con la Land Rover sovraccarica di provviste: cibi in scatola, sigarette, casse di birra, un po' di liquori, e tutto l'arsenale. (pag. 287)
4 - Alle prime luci dell'alba cinque uomini della concessione partirono in altrettante direzioni in cerca di notizie; [...] (pag. 297)
5 - Senza dubbio, non era stata una idea molto brillante quella di istallare il generatore ed il motore che lo azionava nel locale addossato alla villa. (pag. 303)
6 - Finalmente potemmo goderci noi due soli la tangibile, calda e rincuorante presenza di zio Bruno. (pag. 317)
7 - Sembrava che con la sua taumaturgica presenza, col solo fatto cioè di essere ritornato nel suo podere, zio Bruno fosse riuscito a disperdere le minacciose forze del male [...] (pag. 322)
8 - "L'ultima serie di delitti e di odiosi crimini perpetrati dai banditi nella Zona delle Pendici Orientali..." scrisse in seguito un cronista locale [...] (pag. 329)
9 - La partenza del Nume, di Zizzi e di 50 quintali di frutta, convenientemente stivata sugli autocarri spogliò, per così dire, Fikadù delle sue gemme più belle; [...] (pag. 339)
10 - Non più strepiti, nella notte, ma solo un sordo brusio di voci concitate dalla zona dei tucul. (pag. 348)
11 - Neanche i galli salutarono quell'alba luttuosa. (pag. 355)
12 - Avevo la testa chiusa come in un cerchio di ghisa rovente, il che mi dava, tra l'altro, una grande nausea. (pag. 366)
[...] ogni eventuale omonimia è da considerarsi involontaria e puramente incidentale. FINE (pag. 373)

Stampato per conto della Casa Editrice Baldini e Castoldi da "Tip. Fortezza" - Via Flumendosa, 47 - Milano

Se qualcuno fosse ancora interessato al libro, il titolo esatto è: "Concessione a Fikadu" di G.V. Scardaville. Scardaville è uno pseudonimo e chi ci sia dietro non si sa. Potrebbe rivelarsi ora che le cose sono cambiate da quando, nel 1969, pubblicò il libro.
Rosati Giancarlo
(29/12/2008)

SHIRO' (26.02.2003)

CARAIBI (5.03.03)

DOMANDE (5.05.03)

RICETTE (17.11.03)

GUIDA (11.06.04)

L'ERBA DEL VICINO ... (29.06.04)

SAMBA! (10/11/2004)

NUTELLA (30/01/2005)

THE BEST (08/08/2005)

RICERCA (03/09/2005)

Sono stati trovati 0 risultati. Suggerimenti:

Prova parole chiave differenti o in minor numero.
Elimina virgolette o segni più.
Raffina le tue selezioni di filtri
Ricerca chichingioli in: Pagine Web MP3/Audio Video

Cambio, questa volta uso la parola chiave "asmarini" e il risultato sono quattro foto, due di un gruppo di asmarini che Altavista va a pescare nel sito della Kagnew Station e due sono foto di ... chichingioli! Qualcosa mi dice che anche i Motori di Ricerca hanno un'anima.

STORIA FILATELICA (08/01/2006)

IN VINO VERITAS (18/09/2006)

BIOLOGICO (13/01/2007)

CADEAU ROYAL (15/10/2008)

IN PALIO (19/04/2010)

CAFFE' (25/04/2010)

Indice  
Indice